Chi siamo

La nostra storia


Il progetto Dimore Santojanni nasce dall’amore di noi tre fratelli Antonio, Gaetana e Carlo per questa regione. 

Maratea è il luogo da cui è partita l’idea di congiungere 3 aree della Basilicata –  tirreno, vulture e potentino – offrendo ospitalità presso le splendide residenze di famiglia.

Di Maratea sono fatte le nostre estati.

A nostra madre e nostro padre dobbiamo la passione e l’attaccamento a questa perla lucana incastonata tra la costa campana e quella calabrese.

Maratea ci ha conquistati fin da bambini e mai si è smentita.

Abbiamo da sempre preferito questo prezioso nostro lembo di terra e il suo mare cristallino a qualsiasi altro viaggio.

Negli anni abbiamo ospitato frotte di amici da ogni dove invitandoli a conoscere la pittoresca e forse ancora poco conosciuta località di mare.

E tutti hanno sempre espresso la loro gratitudine per l’incantevole scoperta.

Oggi abbiamo deciso di dar vita ad un’attività di famiglia offrendo la possibilità a nuovi viaggiatori di scoprire questo luogo magico e condividere l’amore per questo territorio puro e incontaminato come il suo mare.

Abbiamo quindi ristrutturato la splendida e preziosa Casa sul Porto di nostra zia Rosangela, donna di grande passione e gusto raffinato per l’architettura e il design di interni, amante della sua terra e delle sue origini, alla quale siamo tutti fortemente legati.

La Casa sul Porto affaccia sul porticciolo turistico ed è suddivisa in due incantevoli appartamenti, Crivo e Darsena come venivano chiamate le spiagge più vicine e facilmente raggiungibili da casa con le loro solide rocce e magnifico mare.

E per i più curiosi, anche il logo ha la sua storia e nasce proprio in ricordo della zia Rosangela, che tanto amava i fiori, in particolare i ciclamini che raccoglieva avventurandosi in ogni sentiero.

Gli steli con i 3 fiori all’apice rappresentano noi tre fratelli e le tre zone della Basilicata che questo progetto cercherà in qualche modo di avvicinare.